Calendario eventi

Scarica il file iCal
Deadline assegno di ricerca: "Musealising the Italian Scientist: (1839-1939): Practices, Narratives, Memories"
Sabato 20 Gennaio 2024
Visite : 418


Progetto di ricerca


È indetta una procedura selettiva pubblica per titoli e colloquio finalizzata all'attribuzione di n. 1 assegno per lo svolgimento dell’attività di ricerca di categoria B - Tipologia II, SSD MED02 da effettuarsi, nell’ambito del progetto di ricerca: “Musealising the Italian Scientist: (1839-1939): Practices, Narratives, Memories” finanziato da PRIN2022, presso il Dipartimento di Medicina Molecolare della Sapienza. Linea di ricerca: storia della medicina; museologia storico-medica.


Durata, rinnovo ed importo dell'assegno

L’assegno avrà la durata di 1 anno e potrà essere rinnovato con lo stesso soggetto secondo quanto disposto dall'art. 22, comma 3 della Legge 240/2010. La durata complessiva dei rapporti instaurati, ai sensi della norma sopracitata, compresi gli eventuali rinnovi, non può comunque essere superiore a sei anni, ad esclusione del periodo in cui l’assegno è stato fruito in coincidenza con il dottorato di ricerca, nel limite massimo della durata legale del relativo corso. La durata complessiva dei rapporti instaurati con i titolari degli assegni di ricerca e dei contratti da ricercatore a tempo determinato di cui all'art. 24 della Legge 240/2010, stipulati con il medesimo soggetto, non può in ogni caso superare i dodici anni, anche non continuativi. Ai fini della durata dei predetti rapporti non rilevano i periodi trascorsi in aspettativa per maternità o per motivi di salute secondo la normativa vigente.


L'importo lordo annuo è stabilito in € 19.367,00 (diciannovemilatrecentosessantasette/00) al lordo degli oneri a carico del beneficiario e sarà erogato al beneficiario in rate mensili. Agli assegni si applicano, in materia fiscale, le disposizioni di cui all'art. 4 della legge 13 agosto 1984 n. 476 e successive modificazioni ed integrazioni, nonché, in materia previdenziale, quelle di cui all'art. 2 commi 26 e seguenti della legge 8 agosto 1995 n.335 e successive modificazioni; in materia di astensione obbligatoria per maternità, le disposizioni di cui al Decreto del Ministero del lavoro e della previdenza sociale 12 luglio 2007 e, in materia di congedo per malattia, l’art.1, comma 788 della legge 27 dicembre 2006, n.296 e successive modificazioni. Il Dipartimento garantisce parità e pari opportunità tra uomini e donne per l’attribuzione degli assegni e la tutela della riservatezza del trattamento dei dati personali, secondo le disposizioni vigenti.

Data scadenza bando: 20-01-2024

Per maggiori informazioni, scarica il bando al seguente link o visita la pagina dell'Università di Roma Sapienza.

 

Luogo Università di Roma Sapienza